9 Aprile Incontro da Silvia Ottolenghi Bedarida

Il 9 aprile Silvia Ottolenghi Bedarida ci ha ospitato a casa sua per la proiezione del film  documentario:

"1943.I giorni della tregua".
Ospite d'onore Elena Bedei, co-regista insieme  col produttore  André Walksman, che ci ha introdotto il suo lavoro frutto di una lunga e minuziosa  ricerca.
Il film racconta un episodio legato alla Shoa meno conosciuto
Alpi Marittime, versante francese, 1943. Qui, nel villaggio di Saint-Martin-Vésubie,  1200 ebrei in fuga dagli orrori del Nazismo trovano ricovero per il tempo di un'estate. Sotto la protezione delle forze d'occupazione italiane e di concerto con la cittadinanza locale tutte queste persone respirano per qualche mese, almeno fino a quel famoso 8 settembre: dopo di allora 500 circa di loro saranno arrestati e deportati, gli altri si salveranno grazie ad Angelo Donati (banchiere modenese ebreo anch'egli) e all'impegno di molti altri 'giusti' che rischieranno la loro vita per aiutare i fuggiaschi.
Andrè Waksman che all'epoca dei fatti aveva pochi mesi  era uno dei 1200 ha dichiarato:"«Si può e si deve sempre resistere per salvare vite umane. Se il film deve essere una sintesi storica di un periodo doloroso della nostra storia e delle sue origini, deve soprattutto far passare il messaggio della resistenza contro la tirannia e di un'umanità vitale per la specie umana».

 

Contatti

Via Tuberose, 14

20146 Milano

C.F. 343450350934

P.IVA 2305943485934

Tel. 9950344335

Email: adeiwizo@adeiwizo.org

Scrivici per saperne di più